La Monella

“C’è qualcosa di geniale nel modo in cui mi ami, mamma.
Le altre persone non inventano il tempo come fai tu, non riescono a capire qual è l’equazione che consente di star sempre dove bisogna stare, le altre persone arrivano in ritardo, mancano alle responsabilità, a volte si dimenticano delle cose da fare, le altre persone non riescono a vivere facendosi bastare la metà delle cose di cui avrebbero bisogno. E tu riesci a fare il miracolo della moltiplicazione dei pani e dei corpi, sei al posto giusto in cui ho bisogno di te nel momento esatto in cui ho bisogno di te con le precise parole di cui ho bisogno, a parlarmi di quanto sia importante credere di non sapere nulla, e io ti ascolto e capisco che il segreto della tua esistenza è sapere che soltanto l’amore batte la matematica, e che nessun numero è all’altezza di te quando mi abbracci.
C’è qualcosa di me tutto intero nel modo in cui mi ami, mamma.
E se dovessero chiedermi quanti anni hai, dirò che hai l’età del per sempre.”

Pedro Chagas Freitas

#AuguriMamma


La ricetta, da cui ho tratto l’ispirazione per la base, la trovate sul libro ‘Cotto e Mangiato’ di Benedetta Parodi!


INGREDIENTI

PER TORTA
150 gr di burro
300 gr di zucchero
3 uova
180 ml di latte
300 gr di farina di kamut
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
300 gr di cioccolato fondente

PER FARCIRE
1 vasetto di marmellata di albicocche

PER GLASSA
250 ml di panna fresca liquida
375 gr di cioccolato fondente

PER DECORARE
1 cialda per gelato
200 ml di panna fresca liquida
100 gr di cioccolato fondente
codette colorate


Accendere il forno a 175°. Iniziamo con il preparare la base della torta. Sciogliere il cioccolato nel microonde e unirlo nel recipiente di una planetaria (o mixer) insieme a tutti gli altri ingredienti. Azionarla e amalgamare tutti gli ingredienti. Spruzzare lo staccante alimentare in una tortiera del diametro di 20 cm e bordi alti 10 cm e versare il composto. Infornare per 50 minuti. Se inizierà a scurire, coprirla con carta stagnola. Controllare la cottura con la punta di un coltello. Sfornare e lasciarla raffreddare completamente. Togliere la torta dalla tortiera e tagliare la parte centrale che si sarà gonfiata, in modo tale da creare una superfice piana. Con l’aiuto dello spago dividere la torta orizzontalmente in 2 o 3 dischi. Farcire con la marmellata leggermente allentata da un paio di cucchiai di acqua calda. Ricomporre la torta. Preparare la glassa. In un pentolino portare a ebollizione la panna, aggiungere il cioccolato e mescolare fino a che non si sarà sciolto completamente. Ricoprire interamente la superficie della torta e i bordi. Cospargere i bordi della torta con codette colorate. Prepariamo la ganache che diventerà il finto gelato. Sciogliere nel microonde 100 gr di cioccolato. In un recipiente abbastanza capiente mettere acqua e cubetti di ghiaccio, al suo interno un recipiente più piccolo con 100 ml di panna liquida. Aggiungere il cioccolato e montare fino a che non diventerà un composto spumoso e fermo. Metterlo a mo’ di gelato sulla cialda e posizionarlo al centro della torta, avendo cura che sia stabile. Far raffreddare la torta una mezz’ora. Montare la panna restante e decorare con l’aiuto di una sac-à-poche. Conservare in frigorifero.

Valentina C.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *