Ciambelline a Carnevale

Era il lontano 1997 e potevo definirmi una bambina felice.
Nipote di due sarti e figlia di una madre entusiasta, decisero che per Carnevale sarei stata Minnie.
Sì, pensai, sarò Minnie, la minuta e dolcissima topolina Minnie.
Ebbi quella convinzione fino a poco prima dell’annuale sfilata dei carri quando, mamma decise che -testuali parole- “per non coprire il vestito, mettiamo il piumino sotto!”.
Minnie, mi ripetevo, la minuta e dolcissima topolina Minnie.
Guardandomi allo specchio si faceva largo in me l’idea di non essere né minuta, né dolcissima e tantomeno topolina.
Ero travestita da Omino Michelin vestito a sua volta da Minnie.
Minnie, la minuta e dolcissima topolina Minnie.
Non lo sono stata nel 1997  e lo sono ancor meno nel 2017, seppur senza piumino sotto i vestiti!


La ricetta base per queste meravigliose ciambelline la trovate qui!

 


 

INGREDIENTI (per 15 ciambelle circa)

PER CIAMBELLINE

250 gr di patate
300 gr di farina di kamut
1 pizzico di sale
2 uova
1 cucchiaino di estratto di vaniglia liquida
50 gr di zucchero
50 gr di burro (temperatura ambiente)
scorza di arancia grattugiata q.b.
1 cubetto di lievito di birra

PER DECORARE
zucchero q.b.
cannella
coloranti alimentari in gel

PER FRIGGERE
olio di semi


Lessare le patate, ridurre in purea e lasciare intiepidire. Sciogliere il lievito in poco latte o acqua. Nella planetaria versare farina, uova, sale, zucchero, burro, vaniglia, scorza grattugiata di arancia, patate schiacciate  e lievito sciolto. Lavorare fino a ottenere un impasto morbido ed elastico (se risultasse troppo appiccicoso, aggiungere farina). Formare una palla, avvolgerla in carta da forno e lasciar riposare per almeno 45 minuti coperta da un plaid. Una volta che l’impasto sarà lievitato, staccarne delle palline. Con l’aiuto di ulteriore farina e di uno stampino, modellarle con la forma desiderata. Disporre le ciambelle su una placca infarinata, coprirle di nuovo e ultimare la lievitazione (30 minuti circa). Scaldare l’olio di semi. Nel frattempo, preparare in una ciotola zucchero, cannella e qualche goccia di colorante. Mescolare. Friggere le ciambelline, tamponare velocemente con carta assorbente e passarle nello zucchero.

Valentina C.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *